prestito con delega

Quando hai bisogno di certezze, chiedi a chi sa come dartele.

Come funziona

Il Prestito con Delega di Pagamento (comunemente noto come doppio quinto) è una forma di finanziamento che consente di incrementare l’importo del prestito di un ulteriore altro quinto, anche a chi è già titolare di una Cessione del Quinto dello stipendio o della pensione. In conseguenza di quanto detto, la somma della rata di Cessione del Quinto e del Prestito con Delega non può superare i due quinti dello stipendio o della pensione (40%). Possono richiederlo sia dipendenti pubblici che privati.

I vantaggi

Il Prestito con Delega viene trattenuto direttamente sulla busta paga. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dalla possibilità di procedere ad un suo rapido rinnovo, in modo che il cliente abbia l’opportunità di rinegoziare anticipatamente il finanziamento con delega andando a recuperare gli interessi non maturati. Inoltre, è prevista la possibilità di estinguere anticipatamente il prestito (come anche per la Cessione del Quinto), sia in modo definitivo sia per ottenere nuova liquidità (in quest’ultimo caso attendendo almeno un anno).

Assicurazione e consulenza gratuita

Il Prestito con Delega prevede per legge anche la stipula di due polizze assicurative. Le coperture previste sono due: Rischio Impiego (qualora il richiedente perda il lavoro) e Rischio Vita (che tutela clienti ed eredi in caso di premorienza del cliente). Un nostro consulente è a completa disposizione di chiunque necessiti di maggiori informazioni o abbia intenzione di richiedere un preventivo personalizzato assolutamente gratuito.

VANTAGGI

Sicurezza
tasso fisso e rata costante per tutta la durata del finanziamento.
Riservatezza
firma singola.
Praticità
possibilità di raggruppare in un’unica rata precedenti finanziamenti.
Comodità
rate trattenute direttamente in busta paga; possibilità di erogazione di importi elevati grazie alla lunga dilazione (fino a 120 mesi).

IMPORTO MASSIMO EROGABILE

Viene stabilito caso per caso, valutando l’esigenza del cliente e la sua retribuzione netta mensile.

DURATA

Da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi, a discrezione del richiedente.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Per inoltrare la richiesta sono sufficienti, in via preliminare, l’ultima busta paga, l’ultimo CUD, un documento di identità e la tessera sanitaria.

DIRITTO DI RECESSO

14 giorni di calendario a decorrere dalla data di stipula del contratto.

VANTAGGI

Sicurezza
tasso fisso e rata costante per tutta la durata del finanziamento.
Riservatezza
firma singola.
Praticità
possibilità di raggruppare in un’unica rata precedenti finanziamenti.
Comodità
rate trattenute direttamente in busta paga; possibilità di erogazione di importi elevati grazie alla lunga dilazione (fino a 120 mesi).

IMPORTO MASSIMO EROGABILE

Viene stabilito caso per caso, valutando l’esigenza del cliente e la sua retribuzione netta mensile.

DURATA

Da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi, a discrezione del richiedente.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Per inoltrare la richiesta sono sufficienti, in via preliminare, l’ultima busta paga, l’ultimo CUD, un documento di identità e la tessera sanitaria.

DIRITTO DI RECESSO

14 giorni di calendario a decorrere dalla data di stipula del contratto.

PRESTITI IN CONVENZIONE PER DIPENDENTI PUBBLICI
FINO A 75.000 EURO

PREVENTIVO

GRATIS E VELOCE

La compilazione del form di richiesta preventivo equivale a manifestazione del consenso, alla ricezione di preventivi di finanziamento e a materiale informativo precontrattuale.

PRESTITI IN CONVENZIONE PER DIPENDENTI PUBBLICI FINO A 75.000 EURO

PREVENTIVO

GRATIS E VELOCE

La compilazione del form di richiesta preventivo equivale a manifestazione del consenso, alla ricezione di preventivi di finanziamento e a materiale informativo precontrattuale.