All’orizzonte c’è un futuro tutto da scrivere. Il tuo.

Come funziona

La Cessione del Quinto per i pensionati è una forma di finanziamento a tasso fisso riservata a pensionati INPS e ex INPDAP, che possono usufruire di condizioni particolarmente agevolate. Il rimborso della rata mensile avviene attraverso una comoda trattenuta diretta sul cedolino della pensione, così che il richiedente non debba preoccuparsi personalmente delle scadenze. La durata del finanziamento può variare da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi, e l’età limite è di 85 anni al termine del finanziamento stesso.

I vantaggi

Grazie a questa tipologia di prestito, il tasso d’interesse e le rate restano invariati per tutta la durata del finanziamento. Inoltre, la Cessione del Quinto riservata ai pensionati non prevede alla stipula giustificativi di spesa, risultando perciò la soluzione ottimale per ottenere immediata liquidità da destinarsi a qualsiasi tipo di necessità. Può infine essere richiesta anche se si hanno altri prestiti in corso o nell’eventualità di pignoramenti, protesti, ritardo nei pagamenti o iscrizione nella lista dei cattivi pagatori.

Assicurazione e consulenza gratuita

Per legge, alla cessione del quinto si affianca una polizza assicurativa per il Rischio Vita, finalizzata a salvaguardare cliente ed eventuali eredi in caso di decesso. Un nostro consulente sarà a vostra completa disposizione in caso di richiesta di un preventivo personalizzato gratuito, chiarendo ogni dubbio e rispondendo a qualsiasi vostra domanda in merito.

VANTAGGI

Sicurezza
tasso fisso e rata costante per tutta la durata del finanziamento.
Riservatezza
firma singola.
Praticità
possibilità di raggruppare in un’unica rata precedenti finanziamenti.
Comodità
rate trattenute direttamente sulla pensione; possibilità di erogazione di importi elevati grazie alla lunga dilazione (fino a 120 mesi).

IMPORTO MASSIMO EROGABILE

Viene stabilito caso per caso, valutando l’esigenza del cliente e la sua pensione netta mensile.

DURATA

Da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi, a discrezione del richiedente.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Per inoltrare la richiesta sono sufficienti, in via preliminare, l’ultimo cedolino della pensione, l’ultimo CUD, un documento di identità e la tessera sanitaria.

DIRITTO DI RECESSO

14 giorni di calendario a decorrere dalla data di stipula del contratto.

VANTAGGI

Sicurezza
tasso fisso e rata costante per tutta la durata del finanziamento.
Riservatezza
firma singola.
Praticità
possibilità di raggruppare in un’unica rata precedenti finanziamenti.
Comodità
rate trattenute direttamente sulla pensione; possibilità di erogazione di importi elevati grazie alla lunga dilazione (fino a 120 mesi).

IMPORTO MASSIMO EROGABILE

Viene stabilito caso per caso, valutando l’esigenza del cliente e la sua  pensione netta mensile.

DURATA

Da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi, a discrezione del richiedente.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Per inoltrare la richiesta sono sufficienti, in via preliminare, l’ultimo cedolino della pensione, l’ultimo CUD, un documento di identità e la tessera sanitaria.

DIRITTO DI RECESSO

14 giorni di calendario a decorrere dalla data di stipula del contratto.

PRESTITI IN CONVENZIONE INPS PER PENSIONATI.

Fino a 87 anni e 11 mesi alla scadenza del finanziamento.

PREVENTIVO

GRATIS E VELOCE

La compilazione del form di richiesta preventivo equivale a manifestazione del consenso, alla ricezione di preventivi di finanziamento e a materiale informativo precontrattuale.

PRESTITI IN CONVENZIONE INPS PER PENSIONATI FINO A 75.000 EURO

PREVENTIVO

GRATIS E VELOCE

La compilazione del form di richiesta preventivo equivale a manifestazione del consenso, alla ricezione di preventivi di finanziamento e a materiale informativo precontrattuale.