Pagamento tredicesima pensionati: cosa cambia nel 2017
2271
post-template-default,single,single-post,postid-2271,single-format-standard,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Pagamento tredicesima pensionati : cosa cambia nel 2017

Dicembre è uno dei mesi più attesi: è quello del pagamento della tredicesima per i pensionati e i lavoratori.
In questo articolo ti mostreremo come riscuoterla e parleremo di qualche cambiamento in arrivo per il 2017.

Pagamento tredicesima pensionati : l’accredito

La tredicesima è una tredicesima mensilità di stipendio attribuita ad ogni lavoratore e pensionato. Il pagamento tredicesima pensionati avviene solitamente a dicembre. L’importo è disponibile a partire dal primo giorno del mese: nel caso in cui sia un festivo, il pagamento tredicesima pensionati slitta al secondo. Questo, sino alla fine di quest’anno.

Pagamento tredicesima pensionati : cosa cambia nel 2017

Per il prossimo anno è in arrivo un importante cambiamento del termine di accredito, che riguarda anche le pensioni mensili. Il versamento della pensione ed il pagamento tredicesima pensionati saranno infatti effettuati il SECONDO giorno bancabile del mese.
Cosa vuol dire? Nel caso in cui il giorno di pagamento dovesse cadere di festivo, il versamento verrà effettuato il secondo giorno di attività delle banche. Se, per esempio, si trattasse di un sabato, l’accredito arriverebbe solo al martedì seguente.
La modifica è stata introdotta dal decreto legislativo 65/2015.

Pensione e pagamento tredicesima pensionati : come riscuotere

Il pagamento tredicesima pensionati avviene con accumulo diretto sull’importo della pensione, che viene riscosso da posta o banca. Puoi scegliere fra quattro tipi di accredito:

  • presso gli sportelli postali, in contanti, (ma solo per le pensioni fino ai 1000 euro)
  • versamento su conto corrente
  • versamento su libretto di risparmio
  • versamento su carta prepagata dotata di IBAN

Pensione e pagamento tredicesima pensionati : cambiare tipo di versamento

La scelta del mezzo di accredito va effettuata al momento della richiesta di pensione all’INPS, ma puoi modificarla in ogni momento con un apposito procedimento.
Nel caso in cui sia titolare di più pensioni, il pagamento viene comunque effettuato in un unico versamento, e con un’unica modalità. Per modificare il tipo di versamento, dovrei presentare un’unica domanda all’INPS.

Pensione e pagamento tredicesima pensionati : chi può ritirare

Solitamente, la pensione (e la tredicesima) viene pagata solo al soggetto titolare. Vi possono essere due eccezioni.
La prima, è per i titolari minorenni: in questo caso la pensione viene versata a nome del rappresentante legale o del tutore del minore.
La seconda è per gli interdetti (una condizione giuridica solitamente stabilita da un tribunale per i soggetti incapaci di provvedere a se stessi a causa di malattie e infermità mentali). In questo caso è necessario indicare il nome del tutore come titolare del versamento della pensione.

Pensione e pagamento tredicesima pensionati : il pagamento con delega

Se non ti è possibile recarti personalmente allo sportello per il ritiro della pensione e della tredicesima, puoi delegare una persona di tua fiducia. La delega va richiesta all’INPS alla presentazione della richiesta di pensione, oppure in un momento successivo. In entrambi i casi dovrai firmare personalmente la delega alla presenza di un funzionario dell’INPS (o di un’altra autorità indicata).

Pensione e pagamento tredicesima pensionati : il pagamento all’estero

Hai in mente di trasferirti all’estero una volta raggiunta la pensione? Bene, in questo caso dovrai decidere se ritirarla in Italia o all’estero, nel tuo futuro stato di residenza. In quest’ultimo caso ci sono procedure completamente differenti, di cui ti parleremo nei prossimi articoli.

 

 

Prestito24 Blog
mariateresamatulli@gmail.com