Prestiti pensionati: perché la cessione del quinto? - Prestito 24: prestiti e cessione del quinto per dipendenti e pensionati.
2118
post-template-default,single,single-post,postid-2118,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Prestiti pensionati: perché la cessione del quinto?

Prestiti pensionati: perché la cessione del quinto?

Difficile scegliere un modello ideale per chiedere un prestito. Il problema è sempre lo stesso: qual è il tuo status? Se hai un buon lavoro, un lavoro con una busta paga, il problema non si pone: vai in un istituto di credito e chiedi il tuo prestito.

Ma quando appartieni a una delle categorie a rischio? Quando sei un lavoratore a tempo determinato, quando sei un dipendente pubblico con busta paga non eccessivamente florida, quando sei un protestato o un pensionato cosa fai? Te lo daranno il prestito?

Sì, se sceglierai la formula della cessione del quinto. Perché in questo caso il pagamento della rata è legato alla fonte, e non passa attraverso chi ha chiesto il prestito. Concentriamoci sul mondo dei pensionati: vuoi sapere perché la cessione del quinto è perfetta in questi casi?

  • Nessun pensiero – Non devi pensare a niente. Non devi recarti ogni mese a versare la tua quota, non devi avere l’impegno di pagare la rata mensile. Tutto si muove in modo automatico. Tu devi sono impiegare nel modo migliore possibile i soldi che hai chiesto in prestito.
  • Massima disponibilità – Il grande interrogativo dei prestiti: me lo daranno il prestito? Sarò in linea con le esigenze dell’istituto o della banca? Nessun problema con la cessione del quinto, tutti possono ricevere un prestito. O quantomeno tutte le persone che possiedono un introito garantito, come un contratto a tempo indeterminato o una pensione.
  • Garanzia minima – Esatto. La cessione del quinto è una formula di credito che prende in esame una serie di valori per non mettere in pericolo la tua sopravvivenza. La quota mensile, infatti, non può intaccare la pensione minima (460,97 euro) e il fatto stesso che rappresenti un quinto è un’ottima soluzione per lasciare gran parte della pensione nelle tue mani.
  • Giustificazioni zero – Il grande vantaggio della cessione del quinto: non devi giustificare come userai la somma. Hai bisogno di cure mediche? Vuoi regalare l’auto a tuo figlio? hai una vacanza da programmare? La cessione del quinti ti può aiutare.
  • Sicurezza – La cessione del quinto ha un grande vantaggio: mette tutti d’accordo. Chi deve ricevere il prestito può contare su una risposta sicura (a patto che ci sia una fonte di guadagno fissa) e l’agenzia che emette il prestito non avrà problemi a recuperare il denaro perché la formula della cessione prevede una restituzione forzata a monte.

Questi sono i principali motivi per dirigere le tue attenzioni alla cessione del quinto. Con questa soluzione sarà facile avere il denaro necessario per le piccole e grandi spese, a prescindere dal motivo che ti ha spinto a cercare una somma di denaro alternativa.

Prestito24
info@prestito24.it